ESISTE QUALCOSA DI PIÙ BIO DELLA PIETRA?

24/3/2014

Bioedilizia, sostenibilità ambientale, energie rinnovabili, green building, sono tutti termini nuovi, di grande effetto e molto sentiti negli ultimi anni. In un era storica dove le risorse scarseggiano e si sta rovinando gran parte dell'ecosistema che fino ad oggi ci ha accolto, si punta a realizzare opere strutturali che possano rispettare l'ambiente, si cercano sistemi non inquinanti di smaltimento di rifiuti e si investe nella ricerca per trovare nuove risorse energetiche ecostostenibili. E' fondamentale mantenere l'attenzione su questi aspetti, perchè il pianeta a nostra disposizione è uno solo e morto questo, non se ne fa un altro.

Con il termine Bioedilizia si intende la progettazione, costruzione e gestione di un edificio che sia in linea con i principi della sostenibilità ambientale, riducendo sensibilmente gli impatti negativi sull'ambiente. Attraverso quali sistemi? Usando fonti alternative di energia come quella solare, idrica o eolica, e materiali da costruzione ecocompatibili.
Questi ultimi non devono essere dannosi per chi ci abita, pericolosi per chi li produce o per chi li mette in opera. Devono essere naturali.

Ecco dunque la domanda chiave dell'articolo: esiste qualcosa di più Bio della pietra?
I materiali edili comuni vengono estratti dalle cave come il marmo, ma in seguito trasformati utilizzando sostanze nocive come colle, vernici ecc... Quando si decide di realizzare una scala, un piano, un lavandino in marmo o granito, si può star certi che il materiale subisce semplicemente una lavorazione (e non trasformazione) per essere modellato su misura in base alle richieste.
Si va così a garantisce il rispetto dell'ambiente usando strumenti diamantati e a base d'acqua per modellare-lavorare la pietra e nessuna sostanza chimica viene utilizzata per non rovinare la lastra, lasciata così naturale al 100%.
Cambi di colore, fossili e venature diverse rispetto al campione originale sono la dimostrazione che la pietra se solo lavorata viene lasciata nella sua unicità.

Dove si crea dunque la pietra? In natura. Come viene lavorata? Con macchine e strumenti a basso impatto ambientale. Quanto è resistente? Basta pensare al Colosseo, alle bellissime statue in marmo fiorentine, alla magnifica città di Venezia.

In fondo, una pietra è come un diamante.... è per sempre!